Benvenuti
Martedì
Vintiset de Settember

1945Parole
372Modi di Dire
314Proverbi
101Filastrocche
77Canzoni Popolari
61Poesie
18Ricette
11Consigli della nonna
Dal Giugno del 2002
887.336
s'cienafregitt son passati di qui... hanno sfogliato
14.252.766
pagine.... e lasciato
1025 messaggi sul Ghezzbook
(l'ultimo è ¤i
listrunga)

Grazie a tutti!

 
Si può portare via un uomo da Milano,
ma non si potrà mai portare via Milano da un uomo.


   
 

Tra i proverbi
Chi g'ha schivi de la merda,
la mangia cul palott


Dal dizionario
Tupèich

Modo di dire
Vem in man del pojan

 
     
Una precisazione:
   Per partire è doverosa una precisazione sulla pronuncia del termine: In italiano la successione di suoni s'c, ovvero "s aspra" + apostrofo + "c dolce" [s][tƒ], non esiste ma è invece una caratteristica dei dialetti tra cui il milanese o meneghino che definir si voglia.
   Numerosi vocaboli in dialetto iniziano con questo suono:

s'cepà [rompere]       s'ciupà [scoppiare]       s'ciao [pazienza]

Con questa premessa è quindi necessario distinguere s'cièna [schiena] da scièna [scena].

Cos'è S'cienafregia?
   S'ciènafregia è un contenitore: un contenitore di tradizioni, usanze e parole del dialetto meneghino che internet ci dà la possibilità di non dimenticare.
   In Sciènafregia ho raccolto proverbi sentiti dire dai nonni o tramandati da qualche amico (che ringrazio!), termini e idiomi tipici del dialetto, oltre che la storia del meneghino e altre informazioni spiluccate qui e là per la rete.
   Il contenitore di s'cienafregia è sempre aperto, ogni segnalazione è naturalmente ben accetta.
Google
cerca solo nelle pagine di s'cienafregia.it       cerca sul web
 
Aggiungi ai Preferiti
Copyrights

     
Powered by Stefano ©